Bioattivatore per Depuratori e Reti Fognarie

Caratteristiche

BioattivatoreArt. PB.001 – Bioattivatore in polvere a base di microrganismi a largo spettro di azione e di un pool enzimatico completo per un’efficace biodegradazione di qualsiasi tipo di acque reflue, sia trattate in impianti di depurazione che raccolte in reti fognarie, fosse di raccolta o settiche. La fornitura comprende le schede di sicurezza, la scheda tecnica e le istruzioni per il dosaggio e le corrette modalità d’uso.

 

Campi d’impiego

In particolare il Bioattivatore è indicato negli impianti di trattamento dei reflui civili ed industriali per favorire i processi di biodegradazione delle sostanze inquinanti; nelle reti fognarie e nelle fosse settiche riduce inoltre il carico inquinante, contiene il rischio di contaminazione da agenti patogeni, elimina le emissioni di cattivi odori, abbatte infine i costi di gestione (manutenzione ed auto-spurgo).

 

Bioattivatore per depuratori e reti fognarie

Il prodotto consente un corretto ed efficiente avvio dell’impianto, favorendo lo sviluppo bilanciato della flora batterica, nonché ottenendo, fin dalle prime fasi, un efficiente processo di depurazione. Attraverso l’ottimizzazione della popolazione batterica migliora infatti l’efficienza del processo. L’aumentata efficienza consente anche di ottimizzare la quantità di fango attivo riducendo il fango di supero. La combinazione di questi effetti consente un’ottimizzazione dei costi di gestione complessiva ed in particolare una riduzione dell’energia consumata. Permette di ottenere la diminuzione delle eventuali esalazioni maleodoranti. Nelle reti fognarie e fosse settiche mitiga gli effetti negativi dovuti al passaggio ed accumulo delle acque reflue.

 

Home | Inviaci una richiesta | Facebook