Bioattivatore per Acque Reflue con Cellulosa

Bioattivatore per acque reflue con cellulosaCaratteristiche

Art. PB.006 – Il Bioattivatore per acque reflue con cellulosa è un prodotto formulato a base di microrganismi ed enzimi altamente specifici per l’ottimizzazione delle reazioni di degradazione biologica delle sostanze cellulosiche. La fornitura comprende le schede di sicurezza, la scheda tecnica e le istruzioni per il dosaggio e le corrette modalità d’uso.

 

Bioattivatore per acque reflue con cellulosa

Il Bioattivatore consente un’efficace azione biodegradativa anche in presenza di alte concentrazioni di sostanze cellulosiche nelle acque reflue. La presenza di enzimi specifici come cellulasi ed emicellulasi ottimizza i tempi ed i risultati in acque reflue provenienti da cartiere ed aziende affini.

L’azione di degradazione sulle sostanze cellulosiche previene e minimizza poi la crescita di batteri filamentosi e dei ponti cellulosici; questi fenomeni provocano il rigonfiamento del fango con peggioramento della capacità di sedimentare del fango stesso.

Questo permette quindi di mantenere in efficienza l’impianto di depurazione ed il rispetto dei limiti previsti nelle acque in uscita.

 

Vantaggi

E’ inoltre utile sottolineare i vantaggi economici di questa soluzione:

  • innanzitutto il significativo risparmio energetico conseguente alla ottimale gestione dei sistemi di ossigenazione delle acque reflue;
  • la considerevole riduzione della produzione di fanghi di supero, che devono essere periodicamente smaltiti;
  • infine la minore manutenzione di impianti ed apparecchiature.

 

Home | Inviaci una richiesta | Facebook