Impianti di Trattamento delle Acque Meteoriche

La STAM Ecologia realizza impianti di trattamento delle acque meteoriche.

Tra le sue realizzazioni più importanti, la STAM Ecologia di Barletta, offre Impianti di Trattamento delle Acque Meteoriche o di prima pioggia, che vengono impiegati a servizio generalmente di superfici impermeabilizzate di piazzali industriali, aree intermodali, porti e aeroporti, strade, tangenziali e autostrade.

I regimi di vita dell’uomo moderno hanno prodotto un elevata alterazione dell’ambiente naturale. Anche l’atmosfera ha subito le conseguenze dell’attività umane svolte nell’ambiente, in quanto in essa vengono rilasciati un grande numero di composti.

Questi composti fluttuano nell’atmosfera e con il prolungarsi della siccità aumentano in concentrazione.

Le piogge quindi operano una sorta di cattura di queste particelle le quali perciò si riversano nel suono in concentrazioni elevate.

L’aumento dell’intensità delle acque di prima pioggia ne modifica la capacità di trasporto e poiché le superfici dei piazzali risultano molto impregnate di sostanze inquinanti a causa dei prolungati periodi di siccità ecco che nei recettori finali vengono immesse acque di prima pioggia fortemente inquinate.

A tal proposito la legge stabilisce che le acque meteoriche di dilavamento debbano essere convogliate ed opportunamente trattate in impianti di depurazione.

Seguono i nostri Impianti di Trattamento delle Acque Meteoriche:

Impianti di Trattamento delle Acque Meteoriche

Modello MD.001 Il funzionamento dei dissabbiatori-disoleatori monoblocco si basa su processi fisici fondati sulla riduzione di velocità del refluo. Garantendo una zona di calma… continua

Impianti di Trattamento delle Acque Meteoriche

Modello MD.002 Questo impianto prevede un trattamento continuo di tutte le acque meteoriche di dilavamento con bassi costi di realizzazione e gestione… continua

Impianti di Trattamento delle Acque Meteoriche

Modello MD.003 Gli impianti di prima pioggia sono idonei nei casi in cui la normativa vigente prevede la separazione e l’accumulo delle acque di prima pioggia provenienti dal dilavamento di piazzali o superfici impermeabili… continua

4 DA INSERIRE

Modello MD.004 La gestione delle acque di prima pioggia è uno degli obiettivi primari ai fini della tutela dei corpi idrici ricettori… continua

Modello MD.005 L’ impianto di prima pioggia in continuo ha la funzione di trattare i primi 5 mm di pioggia precipitati nei… continua

Modello MD.006 Il separatore di fanghi, oli minerali e benzine mod. MD.006 è un impianto monoblocco idoneo all’accumulo ed al trattamento di acque di prima pioggia… continua

Impianti di Trattamento delle Acque Meteoriche

Modello MD.007 Gli impianti di depurazione chimico fisici sono sistemi che permettono la rimozione di sostanze inquinanti presenti nelle acque, in genere scarsamente biodegradabili, mediante l’utilizzo di additivi chimici… continua

Modello MD.008 Impianto di Trattamento in Continuo progettato per depurare le acque, provenienti da piazzali di stazioni.. continua

Modello MD.009 Il disoleatore con by-pass provvede al trattamento in continuo delle acque meteoriche che… continua

Modello MD.010 Il disoleatore con filtro a coalescenza sono adatti a separare liquidi leggeri non emulsionati… continua